Su questo sito usiamo i cookies. Chiudendo questo messaggio si presta il consenso al loro uso.
 

Area utenti    My lotras area white

 

L'obbligo di compilazione del modulo e' in vigore in Italia già dal 02/10/2008 e riguarda tutti coloro che svolgono attività di autotrasporto di merci o di persone, sia in conto proprio che conto terzi, con massa superiore a 3,5 t..
Con modifiche apportate dalla Commissione esso può essere compilato non più solo nei casi di ferie, malattia e guida di un veicolo non rientrante dal campo di applicazione del Regolamento 561/06 ma anche al verificarsi di ulteriori ipotesi di assenza come congedo, recupero, svolgimento di un altro lavoro diverso dalla guida, disponibilità.
I ministeri dell'Interno e delle Infrastrutture e Trasporti con la circolare n. 300/A/918/10/108/13/8 del 20/01/2010, che si allega, hanno fornito importanti chiarimenti circa l'applicazione del nuovo modulo assenze. Viene stabilito infatti che il nuovo modulo, modificato mediante l'inserimento di informazioni e campi ulteriori, sostituisce a tutti gli effetti il precedente, ossia quello allegato alla Decisione della Commissione UE 2007/230.
Inoltre la stessa circolare precisa che, anche nei casi in cui il rapporto di lavoro resta sospeso ovvero interrotto quali, ad esempio, la cassa integrazione, lo sciopero o la serrata, sarà possibile contrassegnare la casella in congedo o recupero.
Esclusivamente per le operazioni di autotrasporto condotte in ambito nazionale, e solo per i casi sopramenzionati di cassa integrazione, sciopero o serrata, è data facoltà alle imprese di non compilare il modulo.
La prova documentale di tali circostanze potrà essere fornita esibendo la comunicazione del datore di lavoro relativa al periodo di interruzione o di cassa integrazione, ovvero la corrispondente documentazione rilasciata da enti previdenziali.
Tale documentazione dovrà essere tenuta a bordo del veicolo ed esibita ad ogni controllo. Si ricorda che il conducente alla ripresa del servizio di guida deve avere con sé il modulo già compilato e dovrà custodirlo per i successivi 28 giorni insieme alle registrazioni originali del tachigrafo al fine di poterlo esibire alle forze dell'ordine che effettuano i controlli su strada. Decorsi i 28 giorni tutta la documentazione (registrazioni del tachigrafo e moduli assenze) deve essere riconsegnata all'impresa su cui grava l'obbligo di successiva custodia per almeno un anno.

Modulo assenza conducenti editabile

Circolare n. 300/A/918/10/108/13/8 del 20/01/2010

 

 

Informazioni

Indirizzo whiteConsorzio LO.TR.AS
S.s. 123 km 15+400 C.da Gessi
92023 Campobello di Licata (AG)

Piva whiteP.Iva 02411860840

Piva whiteAlbo Speciale AG/8406565/G

Telefono whiteTel. +39 0922.870020

Fax whiteFax. +39 0922.1836933

email whiteQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

email whiteQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Consorzio LO.TR.AS.

"Trovarsi insieme è un inizio, restare insieme un progresso…lavorare insieme un successo."

Henry Ford

 

Aderiamo a

CNAFita logo white

Scroll to top